Con i nostri nastri isolanti puoi riparare da solo danni di minore entità!
Nastro isolante

Nastro isolante

Diversamente dagli altri nastri adesivi, i nastri isolanti non hanno conduttività elettrica. Vengono quindi utilizzati per contrassegnare cavi o fusibili che non possono essere accesi. I nastri isolanti sono idonei anche per riparare il rivestimento dei cavi o proteggerli da eventuali danni. Dato che in quasi tutte le case vi sono innumerevoli metri di cavi elettrici, come quelli degli altoparlanti o della TV, è consigliabile tenere sempre il nastro isolante a portata di mano.



Con i nastri isolanti offri un aiuto a te stesso

Scopri di più sui nostri prodotti

A casa tua ci sono sicuramente numerosi dispositivi che funzionano solo con una connessione elettrica, che si tratti ti tostapane, ferro da stiro, aspirapolvere, kit per la televisione, stereo o un interfono per bambini. Se potessi mettere assieme tutti i cavi da capo a capo avresti bisogno di un incredibile quantità di metri. La probabilità che un cavo si guasti cresce comunque ad ogni metro. Se si dovesse danneggiare il rivestimento di un cavo, puoi facilmente provvedere da solo a riparare il danno. Non è necessario che chiami un elettricista e non devi necessariamente sostituire i dispositivi elettrici (per ora).

  

I cavi non sono giocattoli.

Tuttavia i bambini piccoli, in particolare i maschi, non riescono a fare a meno di toccarli. Per eliminare rapidamente le minacce dai delicati cavi elettrici dovresti sempre avere a portata di mano del nastro isolante, in modo da attivarti al primo sintomo di problema. Anche se hai spiegato ai tuoi figli i rischi dei cavi liberi e delle prese a muro, la precauzione non è mai eccessiva.

  

Nota: Se l'isolamento in gomma di un cavo è danneggiato e i fili sono esposti, NON dovresti usare il nastro isolante in quanto la sua stabilità meccanica non è sufficiente. In questo caso dovresti usare una guaina termoretraibile o portare il cavo da un elettricista, o magari sostituirlo.