How to use the tesa® Adjustable Adhesive Screw for Tiles & Metal 3kg.
Come utilizzare tesa® Vite adesiva regolabile per piastrelle e metallo 3 kg.

Come utilizzare tesa® Vite adesiva regolabile per piastrelle e metallo 3 kg.

Scopri l'utilizzo di tesa®Vite adesiva regolabile per piastrelle e metallo 3 kg: intelligente, regolabile e per montaggio a parete senza danni su piastrelle.



Guida video passo per passo

Guarda questo video passo per passo per vedere quanto è semplice e veloce far decollare i progetti (ed evitare di avere oggetti sul pavimento).

Come utilizzare tesa® Vite adesiva regolabile per piastrelle e metallo 3 kg.

Dimentichiamo trapani, rumore e confusione, perché questo è un modo pulito e semplice per montare praticamente ogni cosa dotata di fori predisposti. Sono rimovibili e riutilizzabili, inoltre non lasciano alcuna traccia. (Non idoneo per carta da parati, gesso, rame, ottone, marmo, carta patinata o materiali antiaderenti e porosi.)

Passo

Cleaning the surface.
tesa SE
Pulizia della superficie

01

Pulire bene le piastrelle

Usare un panno pulito e un po' di alcool o alcool denaturato per rimuovere lo sporco e grasso. Se si usa un detergente, assicurarsi che non contenga silicone in quanto questo può lasciare un residuo antiaderente che ovviamente compromette il potere adesivo. La superficie deve essere asciutta prima di passare alla fase successiva.

Applying the Adhesive Strips.
tesa SE
Applicazione delle strisce adesive

02

Staccare le strisce adesive dal supporto

Utilizzare le linguette all'estremità delle strisce adesive per rimuoverle dalla carta di supporto, prestando attenzione a non toccare la superficie adesiva stessa. Applicare le strisce in verticale alle piastrelle appena pulite e asciutte. 

Engaging the Powerstrips® Technology.
tesa SE
Attivazione della tecnologia Powerstrips®.

03

Attivare la tecnologia Powerstrips®

Premere con decisione su tutta la superficie delle strisce per almeno 5 secondi; ciò attiva la tecnologia Powerstrips®.

Attaching tesa® Adjustable Adhesive Screws for Tiles & Metal 3kg.
tesa SE
Fissaggio di tesa® Viti adesive regolabili per piastrelle e metallo 3 kg

04

Fissare le viti

Rimuovere la pellicola protettiva da entrambe le strisce e allineare accuratamente ogni vite con il bordo superiore di ciascuna striscia, con le teste delle viti in alto. Quindi piegare le viti verso il basso sulla superficie adesiva della rispettiva striscia immediatamente sopra la linea rossa. 

Securing tesa® Adjustable Adhesive Screws for Tiles & Metal 3kg.
tesa SE
Fissaggio di tesa® Viti adesive regolabili per piastrelle e metallo 3 kg

05

Fissare le viti

È il momento di attivare ancora una volta la tecnologia Powerstrips®. Premere nella parte superiore di ogni vite per 5 secondi, per altri 5 secondi al centro e per gli ultimi 5 secondi nella parte inferiore. 

Adjusting tesa® Adjustable Adhesive Screws for Tiles & Metal 3kg.
tesa SE
Regolazione di tesa® Viti adesive regolabili per piastrelle e metallo 3 kg

06

Regolare le viti

Per mettere a punto le posizioni delle viti, far scorrere la leva rossa in modo da poter muovere ciascuna testa di vite verso l'alto o verso il basso come richiesto. Quando tutte le viti sono all'altezza desiderata, far scorrere il comando rosso verso il basso nella sua posizione di blocco e togliere i dadi staccabili dalle teste delle viti.

Mounting with tesa® Adjustable Adhesive Screws for Tiles & Metal 3kg.
tesa SE
Fissaggio con tesa® Viti adesive regolabili per piastrelle e metallo 3 kg

07

Montare l'oggetto

Far passare le viti attraverso i fori dell'oggetto che si desidera montare e rimettere i dadi. Può trattarsi di un cartello di metallo come in questo esempio, ma queste viti adesive regolabili possono essere usate per montare qualsiasi cosa fino a 3 kg (o 6 kg con due viti), come ad esempio scolapiatti o apparecchi di illuminazione.

Removing tesa® Adjustable Adhesive Screws for Tiles & Metal 3kg.
tesa SE
Rimozione di tesa® Viti adesive regolabili per piastrelle e metallo 3 kg

08

Rimozione di una vite adesiva regolabile

Richiede solo un secondo o due. Afferrare la testa del chiodo tra il pollice e l'indice e con l'altra mano afferrare la linguetta esposta. Senza premere la vite sulla superficie, tirare verso il basso (NON lontano dalla superficie o in diagonale). Tirare la striscia così per rilasciare delicatamente le migliaia di singoli legami e lasciare la superficie intatta.