Le automobili del futuro saranno alimentate da batterie agli ioni di litio, non a gas

Le automobili del futuro saranno alimentate da batterie agli ioni di litio, non a gas

Per assecondare questa tendenza del settore automobilistico, offriamo soluzioni di nastri autoadesivi per veicoli elettrici e ibridi.



I veicoli elettrici (VE) continuano a conquistare quote di mercato sempre più grandi a scapito delle auto con motori a combustione interna, coinvolgendo l’industria automobilistica in una rivoluzione tecnologica epica. Un rapporto pubblicato lo scorso anno da Bloomberg stima che la crescita delle vendite di veicoli elettrici raggiungerà 41 milioni di vetture entro il 2040, che costituisce il 35% della totalità delle nuove vendite di veicoli leggeri. Il rapporto evidenzia inoltre che entro l’anno 2022 i veicoli elettrici avranno lo stesso prezzo delle auto alimentate a benzina, ed è a questo punto che le vendite di VE vedranno una vera e propria accelerazione.

Finora, i costi elevati delle batterie agli ioni di litio hanno rappresentato uno dei principali ostacoli alla diffusione su larga scala dei VE, creando uno svantaggio in termini di prezzo nel mercato. Tuttavia, il prezzo delle batterie agli ioni di litio sta calando rapidamente. Prendendo come riferimento i processi chimici e produttivi perfezionati e le economie di scala, uno studio condotto dalla Scuola di Francoforte di Finanza & Management ha rilevato che, in media, il costo delle batterie dei veicoli elettrici ha subito un calo su base annua dal 2010 al 2015, e dal 2014 al 2015 il costo medio delle batterie a ioni di litio è sceso del 35%. Se si considera la maggiore consapevolezza ambientale, l’innovazione, l’accettazione dei consumatori, il sostegno dei governi e gli investimenti degli OEM, la diffusione di questi veicoli altamente efficienti sembra inevitabile.

Le batterie agli ioni di litio constano di solito di celle assemblate all’interno di moduli che vengono quindi raggruppati per formare un pacco batteria.

Le batterie agli ioni di litio hanno un design molto complesso e constano di solito di celle assemblate all’interno di moduli. Più moduli, quindi, formano un pacco batteria. I nastri adesivi sono la soluzione perfetta per garantire l’isolamento elettrico. È per questo che i principali OEM del settore automobilistico fanno affidamento sui nastri biadesivi e pellicole speciali tesa per una serie di applicazioni specifiche per le batterie dei VE.

Costruire veicoli elettrici più leggeri e solidi

Prezzo più basso, minore peso, gamma più ampia: questo è il “triangolo magico” per i produttori e i fornitori di auto quando si tratta di veicoli elettrici. Mentre le batterie agli ioni di litio rappresentano un fattore determinante per la determinazione della gamma e del costo di un VE - dalla carrozzeria agli interni - anche il peso del veicolo gioca un ruolo importante.

Di conseguenza, i produttori fanno sempre più ricorso a materiali leggeri frutto delle tecnologie più avanzate, ad esempio fibra di carbonio composito e nastri tesa. In molti casi, le nostre soluzioni di adesivi tecnologicamente avanzati non pesano quanto i materiali di giunzione tradizionali come chiodi e viti, ma garantiscono livelli di resistenza e durata uguali o superiori. Per decenni noi di tesa abbiamo collaborato con l’industria automobilistica mondiale e sviluppato nuovi nastri adesivi specifici per veicoli elettrici e ibridi in stretta collaborazione con i più importanti OEM e fornitori di tutto il mondo.

Il nostro assortimento di nastri affidabili e di qualità elevata copre un’ampia gamma di applicazioni, tra cui etichette antimanomissione e montaggio di cavi, applicazioni per sistemi di trasmissione, cablaggio di fili e applicazioni elettroniche.

Contattateci per maggiori informazioni sulla gamma di soluzioni di adesivi per il settore automobilistico.

Leggi di più