Montaggio vetri ACXplus
Fissaggio strutturale del vetro

Fissaggio strutturale del vetro

Grandi prospettive – i nostri nastri biadesivi offrono elevate prestazioni anche in ambienti difficili.



Vi sono due tipi di sistemi per il fissaggio del vetro strutturale: a due lati e quattro lati. Ciascun design ha vantaggi specifici.

I sistemi per il fissaggio del vetro strutturale a due lati comprendono una combinazione di fissaggio meccanico e sistemi di incollaggio con nastro adesivo. Due bordi del vetro opposti sono incollati su un telaio con tesa® ACXplus, e gli altri due lati opposti sono fissati meccanicamente. Con un sistema di questo tipo è possibile ottenere un'elevata sicurezza meccanica e due metodi di fissaggio (nastro e fissaggio meccanico) aiutano a distribuire le forze in gioco.

I sistemi di fissaggio strutturale del vetro su quattro lati danno l'idea di assenza del telaio. Durante la fase preliminare di produzione, tutti e quattro i lati del pannello di vetro sono uniti al telaio con tesa® ACXplus. Questi moduli di vetro vengono quindi attaccati alla base in cantiere e conferiscono alla facciata l'aspetto di una superficie piana a vetro. tesa® ACXplus trasmette i carichi dinamici; consigliamo tuttavia un supporto meccanico per sostenere il carico del vetro e  che non sia visibile dall'esterno. Il chiaro vantaggio di questi sistemi, naturalmente, è l'assenza di un telaio visibile.

tesa® ACXplus ha un'eccezionale capacità di compensare lo stress statico, dinamico e di temperatura per tutta la durata del componente. Grazie al comportamento viscoelastico, gli stress possono essere dissipati per garantire un fissaggio sicuro.

Per contro, prima di poter essere movimentati per le successive lavorazioni gli elementi che sono assemblati con adesivo liquido devono raggiungere una resistenza alla movimentazione con tempi che vanno da alcuni secondi a ore. 

Sia i liquidi, sia i nastri biadesivi richiedono un processo di applicazione a più fasi, in quanto occorre evitare la contaminazione dei substrati. Pertanto la pulizia dei componenti è fondamentale per entrambi i metodi di fissaggio e non può essere evitata. Proprio come le colle, i nastri biadesivi aiutano a compensare le irregolarità delle superfici. 

Un vantaggio dei nastri biadesivi rispetto alle colle è l'utilizzo di strati di prodotto più sottili che riducono il più possibile il dislivello tra le superfici incollate a contatto. Con il nastro e' consentita anche la possibilità di mettere a registro i componenti da accoppiare se il liner non è totalmente rimosso. Ciò aiuta a rendere più efficiente il processo di produzione. Poiché non è necessario un tempo di indurimento, come nel caso delle colle, la velocità di assemblaggio è superiore.

 

global.read_more
Certificato

Certificati e rapporti di prova esterni

  • ASTM E284-04, 330-02, 331-00 – test carico del vento e infiltrazione acqua
  • AAMA 501.6-09 – test terremoto sugli elementi di facciata
  • NBR 10821-3/11 – infiltrazione di acqua e aria degli elementi di facciata
  • DIN EN 13501-1.2012 – classificazione della reazione al fuoco
  • Test ciclone in base a AS 1562.1, AS 4040.2/3  e AS 4040.3 test ciclici di simulazione del carico del vento 

ACXplus per parete divisoria in vetro
Fissaggio del vetro strutturale
Fissaggio del vetro strutturale
ACXplus per parete divisoria in vetro
Fissaggio del vetro strutturale
Fissaggio del vetro strutturale

Download

Pagine collegate