Istituti di prova esterni – Prova in condizioni ambientali estreme

tesa® ACXplus 7078 è stato testato presso l'Università del Cile e alla James Cook University in Australia al fine di verificare la sua idoneità in diverse applicazioni costruttive in presenza di condizioni ambientali estreme.

Le condizioni atmosferiche estreme sono una parte inevitabile della vita in alcune parti del mondo. Per questi paesi si testano le prestazioni dei nostri prodotti in presenza di catastrofi naturali. Stabilire quale sia la migliore soluzione con nastri adesivi per un'applicazione è una parte molto importante di quello che facciamo. Mentre alcuni test si possono eseguire internamente, prove più specialistiche richiedono l'intervento di un istituto di test esterno. tesa® ACXplus 7078 è stato esaminato sia presso l'Università del Cile sia presso la James Cook University, Australia, per verificare la sua idoneità in diverse applicazioni costruttive in presenza di condizioni atmosferiche estreme.

tesa® ACXplus 7078 ha superato il test per terremoti in Cile

DICTUC è un'affiliata dell'Università del Cile che fornisce consulenza riguardo le analisi sismiche per le costruzioni. La società approfitta delle tecnologie create in questa Università, nota per la sua esperienza in questo campo. DICTUC ha testato il tesa® ACXplus 7078, un nastro biadesivo, come parte di un sistema con facciata ventilata. Per la valutazione della facciata ventilata soggetta ad una forza sismica, DICTUC ha utilizzato il metodo di test standard raccomandato, denominato metodo di test AAMA 501.6-09. I requisiti del test si basavano su dati registrati durante un terremoto di 8.8, verificatosi in Cile nl 2010.
Il test ha simulato gli effetti di un terremoto su un edificio di venti piani, sottoponendo il nastro tesa e i pannelli in vetro incorniciati ad un urto del 60% superiore a quello del febbraio 2010, con un movimento sussultorio di 50 mm e ondulatori di 42 mm.

Dopo il test il nastro tesa e il vetro incorniciato sono state sottoposti a test approfonditi. Non sono stati riscontrati danni, collassi, distacchi né rotture di alcun tipo. Si è trattato di un grande successo per tesa® ACXplus 7078, che ha dimostrato la sua idoneità per questo tipo di applicazioni.

global.read_more

tesa® ACXplus 7078 resiste al ciclone e a condizioni di forte vento

La stazione di test dei cicloni della James Cook University, in Australia, consiste in una squadra che lavora per ridurre al minimo le perdite e le sofferenze provocate da forti venti per garantire che i materiali di costruzione siano sottoposti a test di elevato livello. Nel 2014, la stazione di test dei cicloni ha valutato l'efficacia con cui tesa® ACXplus 7078 ha lavorato in applicazioni su muratura durante un ciclone e in condizioni di vento forti.
Per questi test sono stati utilizzati pannelli in materiali composti di alluminio, costituiti da due sottili fogli di alluminio con un nucleo minerale. I pannelli sono stati applicati sul listello superiore prima di diventare il “coperchio” di una camera a pressione. È stata quindi applicata una pressione uniforme sulla faccia interna del pannello composito in alluminio con grandi ventilatori centrifughi. La pressione del test è stata regolata per compensare l'utilizzo orizzontale dei pannelli, che avrebbero potuto essere utilizzati anche verticalmente. La pressione dell'aria è stata lentamente aumentata fino a raggiungere il limite di deflessione o fino al punto in cui il pannello ha evidenziato dei segni di deformazione permanente.
Il criterio per il superamento del test prevede che tutti gli elementi sottoposti a test rimangano in posizione senza distorsioni, rotture o danni permanenti. Sul tesa® ACXplus o sui pannelli compositi in alluminio non sono stati riscontrati distacchi dei pannelli dall'adesivo o dell'adesivo del listello superiore. Il test è stato un totale successo per questa costruzione.
Questo tipo di prove rappresenta una grande opportunità per noi: ci permettono infatti di aumentare le nostre conoscenze e di acquisire dati rilevanti a livello mondiale. In questo modo possiamo realizzare i nostri obiettivi di fornire al mercato soluzioni collaudate che funzionano in condizioni reali.
Per qualsiasi domanda su questi temi vi preghiamo di contattarci direttamente.